Allevamento Scottish Fold

Cos'è uno Scottish Fold?


E' una dolce civetta pelosa, con occhi grandi ed espressivi che strappano affetto solo ad osservarlo.
Lo Scottish Fold è un gatto amichevole e affettuoso, perciò convive tranquillamente con persone adulte, bambini, anziani e animali. È adatto a coloro che cercano un felino dall’aspetto insolito, dato dalle particolari orecchie piegate in avanti. Istintivamente simpatico, lo Scottish Fold e un gatto dall’intelligenza pronta e vivace; calmo, riflessivo e molto rilassante, ha un’indole riservata e effetuosa. Tenero e dolce, ama molto la compagnia dell’uomo; anche la sua voce e ben modulata e mai insistente.

Com'è fatto un gatto Scottish Fold?


Solo quando il cucciolo raggiunge le 4 settimane di vita è possibile stabilire se anche da adulto avrà le orecchie ripiegate.
Taglia: medio-grande
Orecchie: piccole e piegate in avanti, aderenti alla testa; devono dare l’impressione di rotondità al cranio.
Occhi: grandi, rotondi; ben distanziati, spalancati e con espressione dolce.
Corpo: con ossatura media e muscolatura robusta
Zampe: proporzionate e di ossatura media; piedi rotondi
Coda: di media lunghezza, flessibile.
Mantello: corto, denso; di resistenza elastica. Esiste anche a pelo semilungo.
Colore: lo standard ammette molti colori.

Accoppiamento



La prima cosa a cui bisogna stare attenti se si ha uno Scottish Fold è il suo accoppiamento. Non bisogna far accoppiare questo gatto senza criterio, infatti se si accoppiano il maschio e la femmina con le orecchie piegate, la loro prole potrebbe soffrire di osteocondrodisplasia congenita che provoca la deformazione delle ossa.

Se si decide di far accoppiare il proprio Scottish Fold lo si deve far accoppiare con gatti di altre razze che hanno le orecchie diritte, come lo Scottish Straight o il British (razze ammesse per l’accoppiamento con lo Scottish fold) .